+39 335 6641793 / +39 0565 95604 info@arrighivigneolivi.it

Le nostre uve

Un’antica e preziosa tradizione

da custodire e tramandare.

Il prodotto del territorio

La cultura del vino nelle piccole isole dei nostri mari, di antica tradizione, si tramanda da generazioni.

La coltivazione della vite in ambienti difficili, dove il turismo è la principale industria, li di conseguenza è più renumerativo e sicuro coltivare appartamenti che vigneti, fa del vino un prodotto ancor più prezioso, e, come dice il giornalista Andrea Gabbrielli, i viticoltori diventano i “manutentori del territorio”.

Pensare ad un vitigno da impiantare, quindi ad un nuovo vino, è sempre un’avventura interessante.

Soprattutto se preceduta da sperimentazioni in considerazione dell’ambiente pedoclimatico, quindi altitudine, esposizione, composizione del terreno, tipo di barbatella da impiantare. Tutto ciò, considerando i tempi (gli anni) per avere un vigneto adulto che dia il meglio di se, influenzato il meno possibile dalle mode del momento.

Lasciare alla natura il compito principale di creare il prodotto, con il minimo supporto dell’uomo, senza forzature. Questo è quello che si dice “il prodotto del territorio”.

Naturalmente tutte considerazioni vitali per una piccola azienda come la mia, che per vivere deve puntare solo sulla qualità, non dimenticando di essere nato e di vivere da generazioni su un’isola che ha alle spalle una tradizione vitivinicola costruita in secoli di esperienza.

“Il vino è fatto con la luce e con il sole”

Galileo Galilei

“Le Isole sono un volano stupendo di temperature e luce e da sempre il miglior habitat per la vite.”

Giacomo Tachis, enologo

Azienda Agricola Arrighi

Azienda Agricola Arrighi
Località Monte, 2
Porto Azzurro - Isola d'Elba