Il Messaggero – Enologia, all’Elba riprodotto Nesos, il vino “marino” degli antichi ricavato dall’uva tenuta sott’acqua

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Stappare una bottiglia di vino e tornare indietro nel tempo è possibile grazie a un esperimento scientifico unico al mondo condotto all’isola d’Elba: Nesos, il vino marino. L’esperimento enologico è stato realizzato dall’azienda agricola Arrighi dell’isola d’Elba in collaborazione con il professor Attilio Scienza, ordinario di viticoltura dell’Università di Milano e Angela Zinnai e Francesca Venturi del corso di Viticoltura ed Enologia dell’Università di Pisa. Il progetto è stato presentato a PrimAnteprima alla Fortezza da Basso a Firenze, che apre la Settimana delle Anteprime dei vini in Toscana.

Leggi l’articolo completo